12 luglio 2017

Terapia di coppia

terapia di coppia

La terapia di coppia è un intervento specialistico rivolto alle coppie che vivano un momento di crisi o che vogliano recuperare l’armonia e migliorare la propria relazione.

L’obiettivo principale della terapia di coppia è innanzitutto  costruire  una visione del problema che comprenda entrambi i punti di vista dei partner.

Uno degli aspetti che crea maggior tensione tra i partner è proprio il fatto di percepirsi costantemente in opposizione, senza riuscire a trovare un’accordo su nulla. Spesso ciò che viene chiesto al terapeuta è di fare da giudice, decidendo definitivamente da che parte stia la ragione. Ciascun partner in cuor suo desidera che il terapeuta riesca a cambiare l’altro, in modo che smetta di fare ciò che fa soffrire e faccia invece ciò che soddisfa e renda felici.

Queste normali aspettative tra le persone derivano dal diffuso mito dell’amore, per cui l’armonia deriverebbe dall’assenza di differenze e conflitti.

Ciò che logora e distrugge  la distanza che si crea tra i partner nel momento in cui differenze e conflitti non vengono gestiti.

Le differenze e il conflitto sono infatti una parte essenziale e imprescindibile della relazione di coppia. Quello che manca spesso sono le capacità comunicative per gestirli. Quando non gestiti, i motivi di disaccordo rimangono impliciti. Oppure danno continuamente adito discussioni accese ed estenuanti.  L’obiettivo principale della terapia di coppia e aiutare i partner a migliorare le proprie capacità comunicative, per prevenire o rimediare le conseguenze dei conflitti non gestiti sul benessere della relazione.

Quando può essere utile intraprendere la terapia di coppia?

  • Quando uno o entrambe i partner si trovano in uno stato di sofferenza legato alla relazione.
  • Si litiga eccessivamente ed in modo non proficuo.
  • Si percepisce che le cose non funzionano più ma si desidera fare dei tentativi per farle funzionare di nuovo.
  • Quando c’è stato un tradimento.
  • Si hanno difficoltà nella sfera intima e sessuale.
  • Siete una famiglia, e il benessere della famiglia risente delle difficoltà della coppia.

Si inizia con un percorso di consulenza di circa tre incontri, in cui raccogliamo la storia della coppia e della famiglia, e assieme si cerca di delineare una visione del problema che sia comprensiva di entrambe i punti di vista dei partner.

Si decidono assieme gli obiettivi e l’opportunità di intraprendere un percorso che in genere prevede una decina di incontri a cadenza mensile.

Sito amico di
NIENTEANSIA.IT