12 luglio 2017

Terapia personale

terapia personale vicenza

La terapia psicologica personale è la modalità di intervento più diffusa e più conosciuta nell’ambito degli interventi psicologici.

Tutti hanno un’idea a grandi linee di cosa sia una terapia psicologica, ma non è sempre un’idea positiva. Per molti  risulta estremamente difficile contattare uno psicologo. Infatti,  è veramente difficile di intraprendere un percorso di cambiamento, per due sostanziali ragioni:

  • bisogna ammettere innanzitutto a se stessi di avere un problema, e che qualcosa non va nella propria vita.
  • cambiare è difficile e faticoso, noi essere umani abbiamo la tendenza a resistere al cambiamento, anche se è inevitabile, e anche quando ne abbiamo in realtà estremo bisogno.

Si tratta di un passo molto importante, un atto di amore e di cura verso sè stessi e per la propria vita.

COME FUNZIONA LA TERAPIA PSICOLOGICA PRESSO IL NOSTRO STUDIO

La terapia psicologica personale proposta dallo Studio Radich-Festa deriva dall’approccio sistemico relazionale.

Non ci sono lettini, solo divani comodi.

Non ci sono terapeuti muti, nè indagatori: il cliente è protagonista, al centro del proprio processo terapeutico.

Vi è una grandissima attenzione  e curiosità per i significati della persona: è lei che innanzitutto definisce la propria realtà e i propri problemi.

Attraverso una conversazione sempre attiva tra terapeuta e cliente si cerca di dare lo stesso senso  ai vissuti, alle storie e al mondo della persona: un senso nuovo, differente dal passato, che possa portare con sè minor sofferenza e rinnovare invece lo slancio vitale.

Ogni percorso inizia con una fase di consulenza iniziale, che può durare qualche incontro. In questa fase  terapeuta e cliente costruiscono una visione comune del problema portato, decidono gli obiettivi che si pone la terapia.

La frequenza degli incontri non è fissa ma varia in base alle problematiche e alle esigenze del percorso.

Durante il percorso vengono effettuati momenti di verifica degli obiettivi raggiunti.

QUANDO PUO' ESSERE UTILE INTRAPRENDERE UN PERCORSO DI TERAPIA PERSONALE?

Quando si ha un disagio o un malessere, ci sente bloccati o in crisi.  Se si desidera capirne l’origine e quando il disagio si manifesta attraverso:

  • disturbi d’ansia
  • tristezza persistente
  • problematiche sessuali
  • perdita di motivazione
  • problemi nella gestione dell’alimentazione
  • disturbi del sonno
  • difficoltà emotive ed affettive
  • Un percorso personale può essere molto utile anche per fare chiarezza e sostenere la persona nelle seguenti situazioni difficili:
  • conflitti nelle relazioni significative
  • difficoltà e conflitti nella sfera lavorativa e/o pubblica
  • disagio nel distacco dalla famiglia di origine per un giovane adulto
  • gestione di un lutto o di una separazione.
Sito amico di
NIENTEANSIA.IT